Get Adobe Flash player

Lo scrivo io - Gazzetta del Mezzogiorno

 

Il concorso "Lo scrivo io", organizzato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, è riservato a tutti gli studenti che frequentano le scuole della provincia di Lecce, dalla prima elementare all’Università. Possono partecipare anche universitari iscritti ad altri atenei italiani, purché siano residenti in provincia  di Lecce.

Per partecipare gli studenti devono inviare articoli, commenti o interviste (non più lunghi di 40 righe di 60 battute ciascuna), fotografie, disegni o vignette (della lunghezza massima di 20 centimetri di base per 15 di altezza, o viceversa), poesie (lunghe, al massimo, 18 versi).

Ogni elaborato va corredato dal tagliando di partecipazione (in originale o in fotocopia, oppure debitamente ricopiato al computer) pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno, compilato in tutte le sue parti e corredato dalla firma del genitore che autorizza il proprio figlio (se minorenne) a partecipare al concorso.

Da qualche anno la Fondazione "Francesca Capece" finanzia l'erogazione di una borsa di studio per i vincitori del concorso.